Branzino al forno in salsa di aceto balsamico

Print Friendly, PDF & Email
Branzino al forno in salsa di aceto balsamico – . Il branzino (o meglio la spigola) è un pesce molto pregiato per la sua carne bianca, tenera e dolce. Il piatto che ho preparato è molto semplice ma la sua riuscita, ovviamente, dipende dalla freschezza del pesce.
branzino al forno in salsa di aceto balsamico

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (3 votes, average: 2,33 out of 5)

INGREDIENTI (nr. 1 branzino da porzione)

  • 1 Branzino (Spigola) ;
  • Rosmarino fresco;
  • Timo fresco;
  • Pepe nero ;
  • Aceto Balsamico di Modena ;
  • Aglio ;
  • Sale;
  • Olio Extravergine d’Oliva;

Tempo totale:

Branzino al forno in salsa di aceto balsamico – Preparazione

Eviscerate il pesce: Usando la punta di un coltello ben affilato, incidete il ventre del pesce partendo dall’orifizio anale e procedendo fino sotto la testa. Dopo aver strappato le branchie, svuotare il pesce delle sua interiora, e sciacquare all’interno in modo da pulirlo da eventuali residui, asciugate la cavità con panno da cucina. Quindi mettete all’interno del branzino ciuffetti di rosmarino, timo, sale, pepe, uno spruzzo d’aceto e uno spicchio d’aglio. Sistemate il pesce su una placca caldissima, irroratelo con un filo d’olio quindi infornatelo a 220° per 25′. Preparatate la salsa di aceto balsamico stemperando in una ciotolina 2 cucchiaiate d’aceto balsamico, un pizzico di sale e di pepe, emulsionando con un filo d’olio e aromatizzando con un trito di rosmarino e timo.
Servite il branzino al forno caldo irrorato con la salsetta.

Precedente Minestra di pollo e broccoli Successivo Pasta con la zucca