§

Crocchette di patate

Print Friendly, PDF & Email
Crocchette di Patate – Un classico della categoria “frittini”, le crocchette di patate sono un antipasto particolarmente apprezzato, soprattutto dai bambini. Il procedimento che illustriamo quest’oggi è la versione classica della ricetta che potrete impreziosire con l’aggiunta delle farciture più disparate.. scamorza, provola, piselli, speck, prosciutto.. provatele aggiungendo qualche foglia di menta al composto ( come prevede la tradizione salentina) per crocchette dal sapore insolito e accattivante..
Per la buona riuscita della ricetta, dovrete utilizzare delle patate a pasta gialla che siano farinose, altrimenti optate per la scelta sicura, le patate rosse.

crocchette di patate

Clicca per ingrandire e scorrere le immagini della ricetta

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (3 votes, average: 2,33 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 30 crocchette circa)

  • 1 kg Patate ;
  • 6 Uova fresche (2 tuorni + 4 uova intere) ;
  • 100 gr Parmigiano Reggiano grattugiato;
  • pepe;
  • sale;
  • Pangrattato ;
  • Olio di arachidi ;
  • foglie di menta tritate (facoltativo)

Tempo totale:

Crocchette di patate – Preparazione

Lavate le patate e mettetele a lessare, con la buccia, in acqua salata. A cottura ultimata (circa 40 minuti ) sbucciatele e passatele nello schiaccia patate .crocchette di patate
Raccogliete la purea di patate in una ciotola abbastanza capiente in cui unirete, 2 tuorli d’uovo, pepe, e parmigiano grattugiato ( se lo gradite potete aggiungere anche le foglie di menta tritata fine). Amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e asciutto. Porzionate il composto formando dei cilindretti del peso compreso tra i 30 e 40 grammi cadauno ( una cucchiaiata circa) .crocchette di patate
Disponete due terrine, una contenete 4 uova sbattute e l’altra del pangrattato. Intingete ogni cilindretto di patate prima nelle uova sbattute, poi nel pangrattato; ripetete l’operazione, passate ancora nell’uovo e nel pangrattato (la doppia impanatura serve per ottenere delle crocchette degne di questo nome – croccanti – che non si afflosceranno cinque minuti dopo la cottura). Impanate tutte le crocchette di patate prima di procedere alla frittura.crocchette di patate
In un tegame scaldate abbondante olio di arachide fino a raggiungere i 180°, poi immergetevi 3-4 crocchette alla volta. Quando le crocchette di patate saranno dorate su tutta la superficie, prelevatele con una schiumarola e mettetele a scolare ’olio in eccesso su di un piatto foderato con carta assorbente. Servite le crocchette di patate calde.crocchette di patate
Potete cuocere le crocchette di patate anche in forno: Dopo l’impanatura, disponetele su una teglia da forno coperta con l’apposita carta. Nebulizzate l’olio (con apposito spray) su tutta la superficie delle crocchette e trasferite in forno preriscaldato 20 minuti circa a 180°.

Potresti provare anche: