Farfalle al Pesto di Pomodori Secchi

Print Friendly, PDF & Email

Farfalle al Pesto di Pomodori Secchi – Anche questa ricetta nasce da “urgenti ed improrogabili esigenze di servizio”… una frase che gli sbirri sono abituati a sentirsi dire quando l’ufficio nega loro una sacrosanta richiesta di recupero riposo oppure il pretesto per mercanteggiare la durata dei periodi di ferie e far quadrare in numero delle pattuglie… In questo caso, però, le esigenze sono quelle dello sbirro che, in procinto del turno pomeridiano (dalle 13:00 alle 19:00), non è disposto a farsi intossicare dal rancio della mensa, ma nemmeno vuole saltare il pasto e ridursi al panino al bar.. Ecco, quindi, la mia proposta per un pranzo leggero e nutriente dalla preparazione semplice e veloce..Farfalle al Pesto di Pomodori Secchi

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (No Ratings Yet)

INGREDIENTI (porzioni per 1 persona)

  • 80/100 g Pasta formato farfalle;
  • 2/3 mezzi Pomodori Secchi
  • 10 Mandorle Spellate;
  • 3/4 Pomodorini freschi;
  • mezzo spicchio di Aglio (opzionale);
  • due cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva;
  • Un cucchiaio raso di Parmigiano Reggiano;
  • Un cucchiaio raso di Pecorino Romano;
  • Una manciata di semi di zucca;

Tempo totale:

Farfalle al Pesto di Pomodori Secchi – Preparazione

Portate a bollore una pentola con almeno 1 litro di acqua, salate e lessate le farfalle per il tempo necessario. Nel frattempo unite tutti gli ingredienti in un mixer e frullate il composto a piccoli intervalli per evitare il surriscaldamento delle lame. Per aumentare la cremosità del pesto, aggiungete i pomodorini freschi privati dei semi. Scolate la pasta al dente e conditela con il pesto. Impiattate e guarnite con semi di zucca interi. Provate questo pesto anche sulla pasta fresca oppure aggiungendo un ciuffo di basilico fresco.

Potresti provare anche:

Precedente Fusello di manzo al vino rosso "Teroldego Rotaliano" Successivo Carciofi ripieni senza carne