§

Filetti di Gallinella al limone

Print Friendly, PDF & Email

Filetti di Gallinella al limone – Questa ricetta esalta il sapore delle delicatissime carni della gallinella con una succulenta salsina al limone, un piatto semplice semplice per portare a tavola la genuinità del mare con una preparazione facile e veloce…
filetti di gallinella al limone

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (49 votes, average: 0,61 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 3/4 persone)

  • 600 g Filetti di Gallinella;
  • Vino Bianco secco a temperatura ambiente;
  • 1 limone non trattato;
  • un ciuffo Prezzemolo fresco;
  • 100 ml Brodo Vegetale;
  • 1 spicchio d’Aglio;
  • Farina 00;
  • Olio Extravergine d’Oliva;
  • Sale;

Tempo totale:

Filetti di Gallinella al limone – Preparazione

Per l’esecuzione di questa ricetta partiamo dai filetti di Gallinella già lavorati, solitamente reperibili nella grande distribuzione, altrimenti chiedete di prepararli per voi al vostro pescivendolo di fiducia. Se invece l’opera non vi spaventa, armatevi di un coltello ben affilato e buon lavoro.

Lavate e tritate il prezzemolo con l’aglio e qualche scorzetta di limone. Diliscate i filetti di gallinella tastando le carni con i polpastrelli per individuare le lische, poi infarinateli e rosolateli in una padella con l’olio.

Quando i filetti di gallinella saranno cotti, toglieteli dalla padella delicatamente. Deglassate il fondo di cottura con mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo evaporate, unite il trito di prezzemolo e cuocete qualche minuto su media fiamma.
Riportate in padella i filetti e fateli insaporire bagnando con mezzo bicchiere di brodo, salate ( se lo ritenete necessario) e servite subito. Fate attenzione ai tempi di cottura, la gallinella ha una carne molto delicata che tende disfarsi e diventare stopposa.

Potresti provare anche: