§

Gamberi Gratinati

Print Friendly

Gamberi gratinati (Mazzancolle) – Una preparazione semplice e veloce per gustare i gamberi in gratin con una “panure” leggera e gradevole..
Gamberi gratinati

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 5,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 2/3 persone)

  • 16 Gamberi (Mazzancolle);
  • Prezzemolo;
  • Aglio;
  • Sale;
  • Pepe bianco in polvere ;
  • Pane Grattugiato;
  • Olio Extravergine d’Oliva;
  • Vino Bianco.

Tempo totale:

Gamberi gratinati – Preparazione

Pulite i Gamberi, togliete loro la testa e sgusciateli, poi incidete le code lungo il dorso e estraete l’intestino del crostaceo; sciacquate sotto acqua fredda corrente e asciugate. Disponete i gamberi in una pirofila unta con olio extravergine di oliva.Gamberi Gratinati
Preparate la panure in una ciotola mischiando prezzemolo tritalo finemente insieme all’aglio, unite l’olio extravergine di oliva e mescolate bene. Se lo gradite, anziché tritare l’aglio nel composto, potete utilizzare olio aromatizzato all’aglio preparato lasciando macerare uno spicchio d’aglio tagliato a pezzetti in una modesta quantità d’olio. Incorporate il pane grattugiato fino a formare un composto umido e granuloso, salate e unite un pizzico di pepe bianco. Gamberi Gratinati
Bagnate la panure con il vino bianco secco fino ad ottenere un impasto cremoso. Distribuite l’impasto sui gamberi e bagnate con un filo di olio extra vergine d’oliva. Gamberi (Mazzancolle) al gratin
Trasferite la teglia in forno caldo a 220° per 10/15 minuti. Servite I gamberi gratinati ben caldi.

Potresti provare anche: