§

Hamburger di Pollo alla rucola

Print Friendly, PDF & Email

Hamburger di Pollo alla rucola Vai alla preparazione – Cari amici, oggi, prima di metterci ai fornelli, permettetemi un breve commento sulla sconfitta della nazionale italiana ai mondiali brasiliani… non preoccupatevi, per quanto mi riguarda non conosco neppure la differenza tra un corner ed un assist (spero si scrivano in questo modo) quindi non sarei neppure in grado d’imbastire il solito “predicone” da domenica sportiva; detto tra di noi sono uno di quei pochi che durante le partite di calcio la TV la tiene spenta, anche durante i mondiali! Per cui lascio i commenti “tecnici” ai numerosissimi esperti del settore… Personalmente, quello che mi rode davvero non è la sconfitta della nazionale, certo mi dispiace, ma certe scene d’isterismo collettivo non riuscirò mai a capirle, anzi, mi fanno davvero imbufalire! Insomma, viviamo in un paese disastrato che da anni è sull’orlo del baratro dove lo Stato ci spreme come limoni in cambio di servizi scadenti o addirittura inesistenti, lavoro precario e disoccupazione sono ai massimi storici, la povertà e la disuguaglianza economica sono in continuo aumento; viviamo in un paese dove imprenditori, poliziotti e padri di famiglia si suicidano, la corruzione dilagante imperversa nelle istituzioni e nelle grandi imprese, le calamità naturali e la morte di centinai di concittadini sono il pretesto per l’arricchimento dei soliti sciacalli… e c’è qualcuno che si strappa i capelli per una partita di pallone? Per cortesia, sentire parlare di “patriottismo” è veramente ridicolo mentre uomini come Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono tenuti in ostaggio da un paese “amico” con il quale i nostri imprenditori continuano a fare miliardi .. Scusatemi, ma io non riesco proprio a rattristarmi per una competizione di calcio, uno sport che in Italia vuol dire orde di teppisti che si fronteggiano per strada e le ossa spezzate dei colleghi che tutte le sante domeniche (e non solo) sono impegnati a contrastarli per uno stipendio da fame; ma anche peggio: il dolore dei familiari di Ciro Esposito e il dolore dei familiari e di tutti i colleghi del caro Filippo Raciti…
Non sento tutta questa delusione per le speranze mal riposte nel Top Player del momento, che altri non è se non un ragazzino “straviziato” con tanti soldi, talento e poco cervello. Gli eroi, quelli veri, non sono quelli prezzolati da sponsor miliardari che fanno pure fatica a mettersi la mano sul petto durante l’inno nazionale.. sono quelli che tutte le mattine indossano una divisa, una tuta da lavoro, un camice e cercano di mandare avanti questo paese di furbi e parassiti… eroi che silenziosamente crescono i loro figli nella speranza di un futuro migliore insegnando loro che certi principi sono valori irrinunciabili; tutta gente che nella loro quotidianità continua a “spingere la carretta” senza gli onori delle tribune affollate…

Scusate lo sfogo, ma un blog è anche questo. Torniamo ora i nostri fornelli per preparare degli hamburger di pollo, una scelta sicuramente più salutare della carne rossa, oggi al centro di mille polemiche… in questa preparazione de “la cucina italiana”, davvero versatile, possiamo utilizzare vari aromi per insaporire i nostri hamburger: scorze di limone grattugiate, oppure della rucola, pomodori secchi, sesamo, rosmarino…. insomma via libera all’immaginazione!

Hamburger di Pollo con rucola

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (2 votes, average: 1,00 out of 5)

Hamburger di pollo alla rucola – Preparazione

INGREDIENTI (porzioni per 4 persone)

  • 400 g Petto di Pollo;
  • 50 g Rucola ;
  • 50 g Mollica di Pane;
  • Grana grattugiato;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale;

Tempo totale:

Frullate il petto di pollo insieme alla rucola, poi unite la mollica di pane ridotta a dadini e due cucchiaiate di grana. Mescolate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Date forma agli hamburger utilizzando l’apposito strumento oppure un coppapasta di diametro di 8 cm: Mi raccomando, fate attenzione allo spessore degli hamburger, La carne dovrà risultare ben cotta all’interno, uno spessore eccessivo vi costringerà ad una cottura prolungata ed eccessiva. Posate lo strumento, o il coppapasta, su di un foglietto di carta da forno ritagliato in modo da contenerlo. Distribuite il composto, premetelo e togliete l’anello.
Potete cuocere gli hamburger in padella con un velo d’olio oppure sulla bistecchiera di ghisa ben calda. Appoggiateli prima sul lato della carta, poi girateli, eliminate la carta e portate a cottura. Servite gli hamburger di pollo con insalata e un filo d’olio.

Potresti provare anche: