§

Insalata di seppie

Print Friendly
Insalata di seppie . Le carni della seppia sono particolarmente adatte per questo tipo di preparazione, la base ideale per comporre tante insalate con gli ingredienti più vari, via libera alla fantasia! Con la preparazione di quest’oggi intendiamo realizzare un antipasto leggero per aprire una cenetta estiva a base di pesce. Preparate l’insalata qualche ora prima di servire in tavola per lasciarla insaporire bene.Insalata di Seppie

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (12 votes, average: 2,17 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 4 persone)

  • 500 g Seppia eviscerata e pulita;
  • 100 g Grana Padano a scaglie;
  • 1 cuore diSedano ;
  • 2 foglie di Alloro;
  • 2 Limoni non trattati;
  • 1 mazzetto Prezzemolo fresco;
  • Olio Extravergine d’Oliva ;
  • pepe nero ;

Tempo totale:

Insalata di seppie – Preparazione

Per questa preparazione potrete scegliere liberamente se usare delle seppie fresche o congelate, ovviamente in termini di resa come sapore è preferibile utilizzare ingredienti freschi, se la stagione lo consente (anche il pesce ha le sue stagionalità). Volendo, potrete variare anche il tipo di cottura a cui destinare le seppie e optare per la cottura a vapore o per la lessatura; l’importante è valutare bene i tempi di cottura. Non affannatevi a cercare formule astruse in rete poiché la cottura dipende da molteplici variabili come la pezzatura delle seppie, valutate semplicemente che le carni saranno cotte quando si lasceranno attraversare dai rebbi della forchetta senza particolare resistenza.
Per l’occasione ho deciso di lessare la seppia insaporendo l’acqua di cottura ( ! che non va salata !) con due fette di limone e due foglie di alloro.
A cottura ultimata, tagliate la seppia a listarelle sottilissime che raccoglierete in un insalatiera aggiungendo il cuore di sedano affettato sottile e le scaglie di grana.
Condite il tutto con olio e.v.o., una grattugiata di pepe nero e una spolverata di prezzemolo tritato. Trasferite l’insalata di seppie in frigo e lasciate insaporire per qualche ora. Prima di servire, lasciate che l’insalata raggiunga la temperatura ambiente, impiattatela e consigliate, se gradito, di condire con succo di limone… Buon Appetito

Potresti provare anche: