Pasta con speck e porcini

Print Friendly, PDF & Email

Pasta con speck e porcini – Come le persone, anche i sapori talvolta sembrano nati apposta per stare insieme.. è il caso dello speck con i porcini, un classico abbinamento autunnale facile da preparare ma ricco di sapore, il perfetto connubio tra i sapori del bosco, le erbe aromatiche e la moderata percezione di fumo conferita allo speck dalla delicata affumicatura “a freddo”.. un classico intramontabile che in questo periodo dell’anno diventa d’obbligo! Solitamente questo condimento viene servito con le pappardelle, ma in questa preparazione abbiamo deciso di utilizzare delle casarecce di grano turo..

Pasta con speck e porcini

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (2 votes, average: 2,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 4 persone)

  • 400 g Pasta  (Casarecce nella foto);
  • 500 g Funghi Porcini già puliti;
  • 1 Scalogno;
  • 140 g Speck Alto Adige IGP;
  • Olio Extravergine d’Oliva;

Tempo totale:

Pasta con speck e porcini – Preparazione

Pulite molto bene i porcini e tagliateli grossolanamente, poi disponete sul fuoco una pentola contenente almeno 4 litri di acqua; portate a bollore. Nel frattempo, tritate finemente lo scalogno e mettetelo ad appassire in una padella con qualche cucchiaio d’olio, su fuoco basso. Quando lo scalogno sarà appassito senza aver preso colore, aggiungete lo speck tagliato a bastoncini e lasciatelo rosolare per 5 minuti. Aggiungete, infine, i porcini e lasciateli cucinare su fuoco moderato per circa 10 minuti; lessate la pasta. Quando i funghi saranno cotti, aggiungete qualche mestolo di acqua di cottura della pasta al condimento. Quando la pasta sarà cotta “al dente”, scolatela e trasferitela nella padella con il condimento: mescolate continuamente la pasta fino ad addensare il sugo, impiattate e servite la pasta con speck e porcini con una leggera grattugiata di grana padano. Buon Appetito

Precedente Torta salata ai piselli Successivo Sovracosce di pollo in padella e chips di patate