Pasta con tonno e pomodorini

Print Friendly, PDF & Email

Pasta con tonno e pomodorini – Quante volte vi sarà capitato di prepararla? La pasta con tonno è una scelta molto pratica, semplice e gustosa da preparare in qualsiasi periodo dell’anno. Ho voluto arricchire questa ricetta con con olive taggiasche e capperi, il risultato che abbiamo ottenuto, senza perdere in praticità rispetto alla versione classica, è all’altezza delle elaborazioni più articolate. C’è soltanto un’accortezza da utilizzare per questa preparazione (che secondo me ha il suo valore di carattere generale in termini di qualità del prodotto) al momento dell’acquisto dovrete preferite i filetti di tonno, quelli nei vasetti di vetro, anziché le solite scatolette…

Pasta con tonno e pomodorini

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (4 votes, average: 3,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 4 persone)

  • 300 g Pasta lunga (formato linguine);
  • 1 vasetto di Filetti di tonno al naturale;
  • 10/15 Pomodorini;
  • 1 cucchiaio di Capperi dissalati;
  • 1 cucchiaio di Olive taggiasche denocciolate ;
  • 2 Filetti d’acciuga sottolio;
  • 1 spicchio d’Aglio;
  • Olio Extravergine d’Oliva.

Tempo totale:

Pasta con tonno e pomodorini – Preparazione

Disponete sul fuoco una pentola con almeno 3 litri d’acqua, portate a bollore, salate e lessate la pasta. Nel frattempo riscaldate 5 cucchiai d’olio in una tegame grande abbastanza per accogliere tutti gli ingredienti, rosolate uno spicchio d’aglio ed i filetti d’acciuga. Eliminate l’aglio quando sarà dorato e, con i rebbi di una forchetta, disperdete nell’olio i filetti d’acciuga che nel frattempo si saranno disfatti. Unite i pomodorini tagliati a metà, coprite e lasciate cuocere per cinque minuti. Scoprite il tegame e aggiungete al sugo le olive denocciolate ed i capperi tritati grossolanamente, poi unite poca acqua di conservazione del tonno (fate attenzione alle quantità perché è molto salata). Addensate il fondo di cottura e unite i filetti di tonno leggermente sbriciolati lasciando cuocere ancora qualche istante, poi aggiustate di sale se necessario.
Appena la pasta sarà cotta “al dente”, scolatela bene e trasferitela direttamente nel tegame con il sugo; mescolate bene lasciando insaporire su fuoco basso. Servite immediatamente la Pasta con tonno e pomodorini e… Buon Appetito

Precedente Frittata di pasta con zucca e funghi ( cottura al forno) Successivo Minestra di zucca e patate con lenticchie rosse