Polpette di Quinoa

Print Friendly, PDF & Email

Polpette di Quinoa – Sicuramente avrete sentito parlare della Quinoa, una pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola . Si utilizza in grani in alternativa a un normale cereale, come il  riso, couscous o miglio. Un super-alimento dalle eccezionali proprietà nutritive molto versatile in cucina, può essere utilizzato per la preparazione di hamburger, polpettoni, verdure ripiene o semplicissime insalate estive. Con questa ricetta realizzeremo delle gustose polpette di quinoa con l’abbinamento di cipolle rosse, carote, zucchine e un pizzico curry o curcuma secondo gradimento.

Polpette di quinoa
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Quinoa (qualità Real) 300 g
  • Pane integrale (grattugiato o farina di mais) 200 g
  • Zucchine 100 g
  • Carote 100 g
  • Cipolle rosse di Tropea 50 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo (tritato fresco) q.b.
  • Curry (o Curcuma) q.b.
  • Paprika dolce q.b.

Preparazione

  1. Lavate bene la Quinoa…

    Come prima cosa è importante eliminare le saponine che rivestono i chicci di questo pseudo cereale, quindi lavate bene mettendola in un colino sotto il flusso di acqua corrente fredda.

  2. … ora cucinatela…

    In un tegame da fondo spesso disponete dunque due parti d’acqua (o di brodo vegetale) e una parte di quinoa. Fate cuocere a fuoco medio-basso con spargifiamma per circa 15/20 minuti. Durante la cottura aggiungete un po’ di curry o curcuma, secondo gradimento. Coprite e spegnete dunque il fuoco lasciando riposare per 5 minuti circa, affinché tutta l’umidità venga assorbita dai chicchi.

  3. … preparate le verdurine…

    Nel frattempo, tagliate le verdure in cubetti e fatele stufare in padella con un po’ d’acqua, un pizzico di sale e di paprika. Mescolate, di tanto in tanto,  e aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. A cottura ultimata unite il prezzemolo tritato fresco e lasciate intiepidire.

  4. … formate le polpette…

    Mescolate le verdure con la quinoa amalgamando il tutto con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. Lavorate l’impasto con le mani formando tante palline, poi rotolatele nel pan grattato integrale o farina di riso/mais.

  5. … pronti per infornare!

    Disponete le polpette sopra una teglia foderata con carta forno, poi  nebulizzate in superficie olio extravergine d’oliva. Infornate a 200°C per 20/25 minuti circa controllando la doratura fino a quando non sarà dorata. Servite le polpette con della maionese senza uova e…. buon appetito!

il buon consiglio…

Per ottenere una “massa” migliore e facilitare la preparazione delle polpette in fase d’impasto, dopo la cottura passate velocemente la quinoa con il minipimer.

Precedente Riso venere con crema di zucca Successivo Insalata di ditalini di farro con e salmone e zucchine

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.