Risotto con zucchine robiola e zafferano

Print Friendly, PDF & Email

Risotto con zucchine robiola e zafferano – Per la preparazione del nostro risotto con zucchine robiola e zafferano, abbiamo scelto di utilizzare riso della qualità carnaroli (tra le varie qualità di riso, ne esistono alcune particolarmente adatte alla preparazione del risotto: carnaroli, arborio, vialone nano).
Il riso Carnaroli, scelto in questo caso, tiene la cottura meglio rispetto ad altre varietà di riso durante la cottura lenta richiesta per fare il risotto.
L’aggiunta di zafferano nel nostro risotto con zucchine robiola e zafferano deve puntare a conferire un leggero retrogusto, senza coprire il delicato sapore delle zucchine, per cui parsimonia. Io ho spolverato lo zaffarano sul risotto appena impiattato, per dare vivacità alla presentazione.

Risotto con zucchine robiola e zafferano

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 5,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 2 persone)

  • 160 gr Riso Carnaroli;
  • 2 Zucchine;
  • 50 gr Robiola;
  • 1 bustina Zafferano;
  • 1/2 Cipolla;
  • Parmigiano Reggiano;
  • 500 mlBrodo Vegetale;
  • Olio extra vergine d’oliva;
  • Sale;
  • Vino Bianco Secco.

Tempo totale:

RISOTTO CON ZUCCHINE ROBIOLA E ZAFFERANO Preparazione

Tagliate le zucchine in tocchetti regolari e rosolateli in una casseruola con la cipolla tagliata a fettine sottili in un cucchiaio di olio per 2′. Unite il riso (Carnaroli), tostatelo per meno di un minuto, sfumate con mezzo bicchiere di vino e portate a cottura il risotto in 15-18′ bagnando poco alla volta con brodo vegetale. Aggiungete il brodo, mestolo dopo mestolo, continuando a mescolare delicatamente il risotto e di continuo; lasciate asciugare di volta in volta prima di aggiungerne altro brodo fino a completa cottura. Attenzione, durante la cottura il risotto deve restare all’onda, non lasciatelo asciugare troppo prima di aggiungere brodo. A fuoco spento, mantecate il risotto con la robiola (oppure con un’altro formaggio cremoso), una cucchiaiata di parmigiano e un pizzico di zafferano, aggiustate di sale, pepate e servite.

Precedente Sformato di verdure Successivo Risotto alla zucca