Risotto di champignon con ricotta di bufala

Print Friendly, PDF & Email

Risotto di champignon con ricotta di bufala – Credo si tratti di un abbinamento inedito, almeno per me lo era prima di quest’oggi. Di ritorno da un breve soggiorno in campania, Battipaglia (SA) per l’esattezza, mi sono ritrovato con una succulenta ricottina di bufala campana che il casaro aveva nascosto tra le scamorze affumicate e mozzarelle riposte dopo l’acquisto nella classica confezione da viaggio che solitamente identificano i turisti e i paesani in procinto di ricambiare un favore ricevuto o omaggiare un ospite prezioso. Ho deciso quindi che avrei mantecato il mio risotto proprio con l’inaspettato dono…  Il risultato, una piccola variante del classico risotto ai funghi (cliccando qui dove potrete vedere il tutorial completo), è stato oltremodo appagante…

Risotto di champignon con ricotta di bufala

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 5,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 3 persone)

  • 240 g Riso Qualità Carnaroli o Vialone Nano;
  • 250 g Funghi Champignon “cremino”;
  • 1/2 Scalogno medio;
  • Burro;
  • Vino Bianco Secco;
  • 80 g Ricotta di Bufala Campana;
  • 1 litro Brodo Vegetale;
  • Olio Extravergine d’Oliva.

Tempo totale:

Risotto di champignon con ricotta di bufala – Preparazione

Affettate finemente uno scalogno, poi lasciatelo appassire in un tegame con una noce di burro e un cucchiaio d’olio (se preferite potete usare soltanto burro). Quando lo scalogno inizia a soffriggere unite gli champignon tagliati a spicchi, salate leggermente e lasciate asciugare l’acqua di vegetazione. Unite il riso e mescolate tostando per non più di un minuto, quindi sfumate con vino bianco. Bagnate con il brodo, aggiungendone a mano a mano che viene assorbito, e portate a cottura mescolando continuamente e senza lasciare che il composto si asciughi troppo. Mi raccomando, non annegate il riso.. dovete rendere leggermente liquido il composto senza esagerare, come dicono gli chef “all’onda”. Quando il riso sarà cotto al dente, spegnete il fuoco e mantecate con la ricotta di bufala e con una noce di burro. Lasciate riposare il risotto un minuto prima di servire.

Precedente Pasta con sugo di melanzane e ricotta fresca Successivo Risotto alla zucca con porcini