Risotto Piselli, Zafferano e Robiola

Print Friendly, PDF & Email

Risotto Piselli, Zafferano e Robiola – se avete deciso di cucinare un risotto con i piselli, vi consiglio di provare questa variante con Zafferano e Robiola, una ricetta molto pratica da utilizzare tutti i giorni.
Risotto Piselli, zafferano e Robiola

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Solitamente, quando si tratta di legumi, consiglio di frullarne una parte per dare sapore al piatto, ma non in questo caso; preferisco che il sapore dei piselli venga sprigionato dalla masticazione. Per questo risotto ho scelto il riso di qualità carnaroli che potrete egregiamente sostituire con un vialone nano…

INGREDIENTI (porzioni per 2 persone)

  • 120 g Riso qualità Carnaroli o Vialone Nano;
  • 120 g Piselli lessi;
  • 50 g Pancetta Dolce;
  • 1/2 Cipolla;
  • 1/2 bustina Zafferano in polvere ;
  • 500 mlBrodo Vegetale;
  • 50 g Robiola;
  • Burro.

Tempo totale:

Risotto Piselli, Zafferano e Robiola – Preparazione

In un tegame largo, rosolate la cipolla tritata in una noce di burro poi unite la pancetta e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete i piselli ben scolati dall’acqua di conservazione e lasciate insaporire per qualche istante. Versate un mestolo di brodo caldo, coprite e lasciate cuocere 10 minuti a fiamma bassa.
Trascorso il tempo indicato scoperchiate e, se necessario, fate asciugare l’eventuale liquido in eccesso. Unite il riso e fatelo tostare per un minuto. Bagnate con il brodo, aggiungendone a mano a mano che il riso lo assorbe, e portate a cottura mescolando senza lasciare che il composto si asciughi troppo.
Durante la cottura, stemperate lo zafferano in una piccola quantità di brodo caldo e aggiungetelo al risotto. A cottura ultimata, a fuoco spento, mantecate con la robiola.

Precedente Tortino alle cime di rapa Successivo Orecchiette con le puntarelle (catalogna spigata)