Seppie con Olive taggiasche e capperi

Print Friendly, PDF & Email

Seppie con Olive taggiasche a capperi – Nel ricettario del mese di aprile non potevano mancare le seppie, mollusci davvero molto versatali in cucina e che in questo periodo abbondano sui banchi delle pescherie… affrettatevi però, siamo agli sgoccioli della stagionalità! Nei vecchi post abbiamo già visto diverse preparazioni per le seppie (guarda qui) anche questa volta voglio consigliarvi una ricettina davvero semplice… occhio ai tempi di cottura! Non lasciatevi ingannare da indicazioni sbagliate e tastate la carne con i rebbi di una forchetta; quando è cotta la carne della seppia si lascerà trapassare senza resistenza..

Seppie con Olive taggiasche a capperi

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (5 votes, average: 1,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 4 persone)

  • 1 Kg Seppie eviscerate;
  • 2 filetti di Acciuga sott’olio;
  • 2 cucchiai di Olive Taggiasche;
  • 1 cucchiaio di Capperini sott’aceto;
  • Vino Bianco secco;
  • 2 spicchi d’Aglio;
  • Olio Extravergine Oliva;
  • Prezzemolo tritato fresco.
  • Sale.

Tempo totale:

Seppie con Olive taggiasche a capperi – Preparazione

Eviscerate e pulite le seppie (oppure chiedete al pescivendolo di farlo per voi 🙂 ) poi tagliatele a striscioline, tentacoli compresi. In una larga padella mettere a rosolare l’aglio e le acciughe in quattro abbondanti cucchiaiate di olio, lasciate cuocere le acciughe su fiamma bassa fino a quando non si sarenno completamente disfatte nell’olio bollente; a questo punto eliminate l’aglio.
Aggiungete le seppie tagliate a striscioline e lascate cuocere fino a quando continueranno a rilasciare acqua, quando il fondo tende ad addensarsi sfumate con il vino bianco. Appena l’acool sarà completamente evaporato, separate le seppie (orami giunte quasi a cottura) scolandole bene dal condimento che deve restare in padella ed al quale andrete ad aggiungere un trito grossolano di olive taggiasche denocciolate, capperini e prezzemolo. Rosolate il trito per qualche minuto; poi unite nuovamente le seppie, insaporite mescolando e portate a cottura.
Servite immediatamente le seppie con Olive taggiasche a capperi magari accompagnando con del pane tostato ed una insalatina fresca… Buon Appetito

Precedente Torta salata asparagi e ricotta Successivo Pasta con salmone, zucchine e limone