Torta Pasticciotto

Print Friendly, PDF & Email

Torta Pasticciotto – La torta pasticciotto è un dolce salentino che ripropone in formato big il celebre “pasticciotto leccese”, un dolcetto di bontà sconcertante che i salentini usano consumare la mattina, ancora tiepido da forno, come prima colazione. La tradizione ne colloca le origini in una antica pasticceria di Galatina addirittura intorno al 1745 durante la festività di San Paolo, guaritore delle tarantate. Secondo questa versione, il pasticcere inventò questo dolcetto per caso usando ingredienti avanzati da altre lavorazioni (pasta frolla e crema pasticcera) e che non risultarono sufficienti per la preparazione di una torta. Decise allora di utilizzare questi ingredienti ponendoli in un piccolo recipiente di rame e facendone una piccolissima torta di crema che lui stesso definì un pasticcio, da cui pasticciotto. Il dolcetto ebbe successo e la sua produzione si diffuse in tutto il salento. La città di Lecce, poi, lo ha riconosciuto come dolce tipico leccese inserendolo nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali redatto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Da buona Leccese, è stata mia moglie a preparare la torta.torta pasticciotto

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (4 votes, average: 1,75 out of 5)

INGREDIENTI (una torta da 24 cm di diametro)
per l’impasto :

  • 300 gr Farina ;
  • 1 uovo intero+ 1 tuorlo;
  • 120 gr Burro ; (la ricetta originale prevede lo strutto)
  • 100 gr Zucchero;
  • 1/2 busta di vanillina;
  • 1/4 di bustina lievito per dolci;

per la crema :

  • 1/2 litro di Latte Intero fresco;
  • 50 gr di farina;
  • 100 gr di zucchero;
  • 2 Uova intere;
  • 1/2 bustina di vanillina;

Tempo totale:

TORTA PASTICCIOTTO – Preparazione

Impastate tutti gli ingredienti come se doveste fare una frolla (Noi mettiamo tutto nel mixer) il risultato sarà una pasta molto morbida. Separate il composto in due porzioni che avvolgerete nella pellicola, una delle due porzioni dovrà risultare più grande. Lasciate riposare in frigorifero almeno 30′ e nel frattempo preparate la crema pasticcera.
In una terrina, montare i tuorli con lo zucchero; poi unite al composto la farina setacciata, la vanillina e successivamente versare il latte “a filo” mescolando.
Trasferire il composto in un pentolino e cuocete la crema mescolando di continuo per eviatare la formazione dei grumi. Lasciate sobbollire finché la crema non si addensa.
Stendete la prima porzione dell’impasto, quella più grande, tra due fogli di carta forno e con essa adagiatela nella teglia pareggiando il bordo, se possibile, comunque tenetelo abbastanza alto. Scoprite l’impasto che avete sistemato nella teglia e riempitelo con la crema. Formate un altro disco con la porzione d’impasto rimasta in modo da chiudere la torta. Richiudete i bordi e spennellare la superficie con l’albume d’uovo. Infornate la torta pasticciotto a 180° x 30 min circa…

Precedente Broccoli gratinati al prosciutto Successivo Orata al forno con scarola e acciughe

2 commenti su “Torta Pasticciotto

I commenti sono chiusi.