Torta salata di finocchi

Print Friendly, PDF & Email
La torta salata di finocchi (o quiche) è un piatto ideale per un pic-nic o un pranzo con gli amici. Spesso ci capita di prepararla, nelle versioni più disparate, anche come “schiscetta” per il lavoro; vi confesso che in occasione dei turni serali in pattuglia quella della torta salata è la soluzione ideale non soltanto dal punto di vista nutritivo, ma anche pratico: Un pasto freddo che puoi riporre in occasione di una chiamata d’emergenza e riprendere tranquillamente senza particolari vincoli e senza dover fare la fila in pizzeria per la classica margherita in cartone. Questa preparazione, oltre ad essere semplice e veloce, può essere utilizzata anche con altri tipi di verdura che alterneremo secondo stagionalità.
torta salata di finocchi

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 1,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 1 torta salata)

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia formato trofie ;
  • 3/4 Finocchi grandi ;
  • 2 Uova fresche;
  • 1 Scalogno ;
  • 100 gr Panna;
  • 2 cucchiaiate Parmigiano Reggiano ;
  • 50 gr Emmenthal;
  • 500 ml Brodo Vegetale ;
  • 100 gr Prosciutto Cotto.

Tempo totale:

Torta salata di finocchi – Preparazione

Pulite i finocchi e tagliateli a spicchi abbastanza sottili. In una padella scaldate due cucchiai di olio rosolando lo scalogno tagliato sottile; quindi unite i finocchi. Lasciate cuocere a fiamma abbastanza alta fino a quando i finocchi inizieranno a prendere colore. Bagnate con due mestoli circa di brodo vegetale e lasciate cuocere, a fiamma moderata e coperto.
In una terrina sbattete le uova con il parmigiano grattugiato, unite la panna (che volendo potete sostituire con ricotta) salate e, se gradito, pepate. Foderate una teglia con la pasta sfoglia (compreso il foglio di carta) e dopo aver praticato un po’ di buchi sul fondo con i rebbi della forchetta, cospargete con l’Emmental a cubetti. Distribuite i finocchi e il prosciutto cotto e cospargete con il composto di uova. Una volta ripiegato il bordo, spennellate con i residui di uovo sbattuto e infornate la torta salata di finocchi a 200° per 35 minuti.

Precedente Pasta con cavolo romano ( o broccolo romanesco) e acciughe Successivo Broccoli gratinati al prosciutto