§

Tortelli di zucca

Print Friendly, PDF & Email
Tortelli di Zucca – Quest’oggi ci siamo cimentati in una ricetta dell’antica tradizione mantovana, tipico primo piatto da consumare durante la cena della vigilia di Natale. Anche in questa occasione la scelta degli ingredienti è stata determinante per la riuscita della preparazione. Noterete, infatti, che si tratta di alimenti estremamente zuccherini; fate attenzione quindi a selezionare con cura i vostri acquisti per non aumentare ulteriormente l’apporto di zuccheri che solitamente abbondano in prodotti scadenti. La preparazione è lunga e vi prenderà molto tempo, ma alla fine sarete compensati dal sapore insolito e particolare di questa pietanza agrodolce.
tortelli di zucca

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (1 votes, average: 5,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 5/6 persone)

Per la pasta

  • 500 g Farina 00 ;
  • 5 Uova fresche;
  • Sale ;

Per il ripieno

  • 700 g Zucca Mantovana;
  • 125 g Amaretti;
  • 125 g Mostarda Mantovana (oppure confettura di Albicocche);
  • Noce Moscata (o pepe);
  • 125 g Parmigiano Reggiano grattugiato;
  • 1 Limone non trattato ;

Per il condimento

  • Burro ;
  • Qualche foglia di Salvia ;
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Tempo totale:

Tortelli di Zucca – PREPARAZIONE

Innanzitutto occorre preparare la zucca, operazione che può risultare abbastanza ostica per via della buccia coriacea. Tagliate la zucca a pezzi e svuotatela dai filamenti e dai semi. Disponete un pezzo sul piano di lavoro poggiandolo sul lato della polpa e decorticatela effettuando piccoli tagli con un coltello molto affilato (come nella foto). Sciacquate la polpa decorticata, asciugatela e riducetela a fettine. Trasferite le fette in una pentola con acqua bollente e protraete la cottura fino a quando la polpa non sarà morbida.
tortelli di zucca Scolate e lasciate raffreddare nello scolapasta. Nel frattempo, tritate finemente la mostarda.

tortelli di zucca
Preparate la pasta: Versate sopra un piano di lavoro la farina ( a fontanella), unite le uova e un pizzico di sale e lavorate l’impasto il tempo necessario per amalgamare il tutto. Per facilitare questa operazione unite un po’ d’acqua al composto utilizzando il guscio di mezzo uovo per dosare la quantità necessaria. Quando l’impasto sarà divenuto omogeneo, avvolgetelo nel cellophane e lasciatelo riposare il tempo necessario per il completamento del ripieno.

tortelli di zucca
Le fette di zucca, a questo punto, saranno raffreddate a sufficienza e ben asciutte. Riducetele in poltiglia utilizzando un passaverdure, uno schiacciapatate oppure i rebbi della forchetta. Raccogliete la polpa in una ciotola abbastanza capiente e unite una strizzata di limone e qualche scorzetta.
tortelli di zucca
Aggiungiamo al ripieno il resto degli ingredienti: la mostarda tritata, gli amaretti polverizzati, una generosa grattugiata di noce moscata (oppure se preferite un pizzico di pepe) e parmigiano reggiano; infine amalgamate bene il composto.
tortelli di zucca
A questo punto siete pronti per formare i tortelli, in questa preparazione ho scelto un formato classico molto grande, perché preferisco impiattare tre/ quattro “tortelloni” per porzione.
Stendete una sfoglia larga e sottile, disponete su questa una cucchiaiata di ripieno al centro di quadrati fittizi che poi andremo a realizzare ritagliando la pasta. Ripiegate sulla diagonale e unite i due angoli opposti formando dei triangoli. Incollate bene la giuntura per evitare che i tortelli si aprano in cottura.
tortelli di zucca
Raccogliete i tortelli dopo averli infarinati, ciò eviterà che s’attacchino tra di loro. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e versate i tortelli che lascerete cuocere per qualche minuto girandoli delicatamente;
tortelli di zucca
Scolate i tortelli con il mestolo forato e impiattate cospargendo di burro fuso e parmigiano reggiano grattugiato e guarnite con qualche foglia di salvia.

tortelli di zucca

Potresti provare anche: