Fusilli, sgombro e melanzane

Print Friendly, PDF & Email

Fusilli, sgombro e melanzane – Buono non soltanto per il palato ma anche per il portafogli, lo sgombro (lacerto o maccarello) è un pesce che abbonda nei nostri mari, evidenza che lo rende una presenza costante nella tradizione gastonomica italiana. Oltre alle gustose carni, lo sgombro è un pesce ricchissimo di proprietà benefiche per il nostro organismo, soprattutto per la notevole quantità di omega 3.     fusilli-sgombro-melanzane

Ingredienti (3 persone)

  • 1 melanzana da 250 gr circa;
  • Filetti di sgombro, 400 gr circa
  • Aglio,
  • prezzemolo fresco,
  • origano fresco,
  • Olio extra vergine d’oliva,
  • sale e pepe.

Fusilli, sgombro e melanzane

Preparazione
Sfilettate, spellate e diliscate lo sgombro (se preferite, lasciate questo arduo compito al pescivendolo di fiducia, ma prima di cucinare controllate l’eventuale presenza di spine tastando le carni con i polpastrelli). Dividete i filetti per il lungo e trasferite il pesce in una ciotola. In un pentolino scaldate 3 cucchiai d’olio, poi unite uno spicchio d’aglio intero, pepe e un pizzico d’origano. Appena l’aglio comincia a sfriggere, levate dal fuoco e versate l’olio sui filetti.  fusilli-sgombro-melanzane

Lasciate insaporire i filetti di sgombro fino all’occorrenza. Sbucciate la melanzana e riducetela in cubetti non troppo piccoli. Rosolate i cubetti, su fiamma vivace, in una padella con 2 cucchiai d’olio (La padella deve essere abbastanza grande per accogliere comodamente tutti i nostri ingredienti). Saltate per 2/3 minuti poi aggiungete uno spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo tritato. Mescolate e spegnete il fuoco. fusilli-sgombro-melanzane
Mentre lessate la pasta in una pentola piena d’acqua salata bollente, sgocciolate i filetti di sgombro dal condimento e sminuzzateli con il coltello. Poco prima che la pasta giunga a cottura, riaccendete il fuoco sotto la padella con le melanzane, unite il battuto di sgombro, e lasciate insaporire per un minuto circa.  fusilli-sgombro-melanzane

Unite la pasta scolata e saltate, ancora, per un paio di minuti. Servite subito completando con un pizzico di pepe e un filo d’olio crudo. fusilli-sgombro-melanzane
La ricetta originale prevedeva l’utilizzo di maccheroni di grano duro fatti in casa, per praticità ho sostituito i maccheroni con i fusilli, sempre freschi e di grano duro, ma acquistati in pastificio 🙂 .
Buon Appetito

Potresti provare anche:

Precedente torta di Bietole con fontina Successivo Filetti di sgombro all'acqua pazza