§

Spaghetti con bottarga e cavolo romano

Print Friendly
Spaghetti con bottarga e cavolo romano – Un primo piatto molto saporito, una preparazione semplice e veloce che esalta la qualità degli ingredienti utilizzati e appaga i sensi con il minimo sforzo. Vi raccomando quindi l’acquisto di bottarga di muggine, preferibilmente quella sarda, ovviamente fresca e grattugiata sul momento…

Spaghetti con bottarga e cavolo romano

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (2 votes, average: 0,50 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 4/5 persone)

  • 400 gr Cavolo Romano,
  • 400 gr Spaghetti,
  • 80 gr Bottarga di Muggine a pezzo intero,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • Olio Extravergine d’Oliva,
  • Sale.

Tempo totale:

Spaghetti con bottarga e cavolo romano

Preparazione

Separate il cavolo romano a cimette; tagliate a metà solo quelle più grandi, poi sbiancatele tutte in acqua bollente per circa 2 minuti e tenete da parte. Lessate gli spaghetti in acqua non troppo salata, ricordate l’aggiunta della bottarga apporterà sapidità al piatto. Nel frattempo grattugiate la bottarga e mettete a rosolare gli spicchi di aglio tagliati a metà in una padella con quattro/cinque generose cucchiaiate di l’olio. Levate la padella dal fuoco, eliminate l’aglio e aggiungete il cavolo romano saltando per qualche minuto.
Scolate gli spaghetti al dente e, senza disperdere l’acqua di cottura, trasferiteli nella padella con il cavolo romano. Unite una prima metà della bottarga grattugiata e 1/2 mestoli di l’acqua di cottura della pasta, amalgamate bene. Infine, impiattate e completate i piatti spolverizzando sugli spaghetti la bottarga grattugiata.
Buon Appetito

Potresti provare anche: