Risotto ai funghi con porcini

Print Friendly, PDF & Email

Risotto ai funghi con porcini – il risotto ai funghi è una delle ricette autunnali più classiche della gastronomia italiana. Ovviamente la stagione più indicata per questa preparazione è l’autunno, quando è possibile reperire i funghi freschi. Tuttavia, con questa ricetta, sarà possibile preparare un ottimo risotto in qualsiasi periodo dell’anno utilizzando champignon “cremino” e porcini secchi.

Risotto ai funghi con porcini

Vota la ricetta: Vote This Post DownVote This Post Up (2 votes, average: 1,00 out of 5)

INGREDIENTI (porzioni per 2 persone)

  • 160 gr Riso Carnaroli;
  • 30/50 gr Funghi porcini secchi
  • 250 gr champignon “cremino”;
  • 1 scalogno,
  • 20 g di burro,
  • Vino bianco secco,
  • 1 ciuffo di prezzemolo,
  • parmigiano grattugiato,
  • olio extravergine d’oliva,
  • brodo di pollo.

Tempo totale:

Risotto ai funghi con porcini – Preparazione

Fate rinvenire i funghi secchi immergendoli in una ciotola piena d’acqua tiepida per almeno mezz’ora. Nel frattempo pulite e mondate gli champignon cremino, poi tagliateli in quattro spicchi. Quando i porcini saranno ammorbiditi, scolateli e recuperate l’acqua filtrandola attraverso un canovaccio pulito. Unite l’acqua dei funghi al brodo di pollo bollente e protraete il bollore su fuoco tenue per tutta la preparazione.

risotto ai funghi con porcini

Affettate finemente uno scalogno, poi lasciatelo appassire in un tegame con una noce di burro e un cucchiaio d’olio (se preferite potete usare soltanto burro). Quando lo scalogno inizia a soffriggere, unite i porcini secchi rinvenuti e lasciate insaporire mescolando per qualche istante.risotto ai funghi con porcini

Unite gli champignon tagliati a spicchi, salate leggermente e lasciate asciugare l’acqua di vegetazione. Unite il riso e mescolate tostando per non più di un minuto, quindi sfumate con vino bianco. risotto ai funghi con porcini

Bagnate con il brodo, aggiungendone a mano a mano che viene assorbito, e portate a cottura mescolando continuamente e senza lasciare che il composto si asciughi troppo. Mi raccomando, non annegate il riso.. dovete rendere leggermente liquido il composto senza esagerare. Quando il riso sarà al dente, spegnete il fuoco e mantecate con due cucchiaiate di parmigiano grattugiato e una noce di burro, poi aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato. Lasciate riposare il risotto un minuto prima di servirerisotto ai funghi con porcini

Precedente Tiramisu alla frutta Successivo Gattò di patate (Gàteau) - Ricetta tipica Napoletana