Insalata di ditalini di farro con e salmone e zucchine

Print Friendly, PDF & Email

Insalata di farro con salmone e zucchine, una ricetta estiva dal sapore fresco e gustoso. Può essere considerata un piatto unico, l’ideale quando avete l’esigenza di preparare un pranzo al sacco da portare in ufficio o al mare. Ma attenzione, con una piccolissima modifica questa insalata di pasta può essere trasformata in un contorno o un antipasto. Provare a sostituire la pasta con i chicchi del farro (magari quelli decorticati) per realizzare un gustoso contorno oppure uno sfizioso antipasto da servire in bicchieri monoporzione finger food. Infine, è un piatto facile da preparare e non richiede molto tempo.

insalata ditalini farro salmone e zucchine
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    11 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • ditalini di farro (semintegrali) 320 g
  • Salmone Scozzese (filetto affumicato) 150 g
  • Zucchine 200 g
  • Semi di sesamo (tostati) 2 cucchiai
  • Limoni 2
  • Erba cipollina q.b.
  • Aneto q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale marino integrale q.b.

Preparazione

  1. Ai posti di partenza!

    La mia grande passione per la cucina, ma sopratutto i tempi sempre più ristretti da dedicare ai fornelli, mi hanno insegnato che l’organizzare bene i vari passaggi delle nostre ricette riduce notevolmente i tempi di preparazione. Per cui, senza perdere tempo, come prima cosa predisponiamo sul fuoco una pentola con l’acqua per lessare la pasta. Salate l’acqua solo al bollore e scolate la pasta  qualche minuto prima di completare la cottura. Conditela, poi, con un filo d’olio e disponetela a raffreddare su di un piano avendo cura di distribuirla bene per garantire il passaggio dell’aria. Così raffredderete la pasta evitando di “lavarla” con l’acqua corrente.

  2. Tagliamo e mariniamo il salmone..

    Nella lista degli ingredienti avrete sicuramente notato anche la scelta del salmone è ricaduta sul filetto e non sulle classiche fettine. Questa scelta vi consentirà di tagliare il pesce formando dei piccoli cubetti (cercate di rispettare  le dimensioni della pasta) e di conseguenza ottenere una distribuzione del salmone più omogenea nell’insalata. Dopo il taglio, mettete a marinare il salmone nel succo di due limoni e lasciatelo macerare fino all’occorrenza.

  3. ..mettiamo mano alle zucchine..

    Anche per le zucchine adottiamo il medesimo taglio del salmone. Eliminate la polpa centrale delle zucchine e cercate di realizzare dei piccoli cubetti dalle dimensioni simili a quelli di un ditalino. Dopo il taglio, sbollentate  i cubetti di zucchine (2 minuti) in acqua salata, poi scolateli e lasciateli raffreddare.

  4. Salmone e zucchine sono pronti, è il momento dell’insalatiera..

    E’ il momento di unire tutti gli ingredienti all’interno dell’insalatiera. Scolate bene il salmone dalla marinatura e unitelo con la pasta e le zucchine. Condite con Olio Extravergine d’oliva, Erba cipollina e aneto tritati freschi. Lasciate riposare l’insalata di ditalini di farro con salmone e zucchine. Cospargetela con semi di sesamo tostati solo prima di servire.

il buon consiglio…

Come per tutte le insalate di pasta, per ottenere un piatto più gustoso preparatela con anticipo e lasciatela riposare in riposare in frigorifero per qualche ora. Sappiate, inoltre, che raffreddare la pasta dopo la cottura ha importanti risvolti per la salute. Prima di consumare l’insalata ricordate di riportarla a temperatura ambiente. All’occorrenza, aggiungete un filo d’olio per integrare il condimento eventualmente assorbito dalla pasta.

Senza categoria
Precedente Polpette di Quinoa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.