Sugarello al cartoccio

Print Friendly, PDF & Email
Sugarello al cartoccio – Quest’oggi mettiamo in tavola una bontà del nostro mare: il sugarello, un pesce molto diffuso nei nostri mari. Quando è di grosse dimensioni si cucina grigliato, la carne consistente non si secca molto; invece per i tagli medi è preferibile optare per preparazioni in umido, in padella oppure al forno. In questa ricetta lo cuciniamo al cartoccio profumato, con ginepro, chiodi di garofano, pepe e noce moscata…
sugarello cartoccio
INGREDIENTI(porzioni per 2/3 persone)

  • 3 sugarelli freschi da porzione (200/300 gr);
  • un mazzetto di salvia,
  • un mazzetto di rosmarino,
  • 1 spicchi d’aglio,
  • 3 chiodi di garofano,
  • 3 bacche di ginepro,
  • 3 grani di pepe,
  • noce moscata,
  • sale, olio extravergine di oliva, limone,
  • 6 pomodorini.

Tempo totale:

Sugarello al cartoccio – Preparazione

Eviscerate, lavate e asciugate i sugarelli. Tritare finemente l’aglio, la salvia e gli aghi di rosmarino. sugarello al cartoccio1

Salate la cavità ventrale del pesce ed insaporitela bene con il composto di erbe.
Disponete ogni pesce su un foglio di alluminio (o carta forno) e spolverizzate con una leggera grattugiata di noce moscata, poi adagiate sul pesce una bacca di ginepro, un chicco di pepe, un chidino di garofano e due pomodorini privati dei semi e ridotti a filetti. Aggiungere uno spicchio di limone e condite con olio e.v.o.suro al cartoccio2
Chiudete ermeticamente i cartocci e trasferiteli in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa.
Curiosità: Ecco i nomi attribuiti al sugarello nelle varie regioni italiane; Sgombro bastardo, Sorello, Sugherello, Suro, Surro, Suc, Cagnec, So, Soello, Su , Sarou, Surèlo Suro, Surèlo, Contarini, Sugarello, Pesce cavallo, Sovre, Sciuro, Squamuto, Saurièllo, Savarièllo, Sauro, Savaro, Sula, Sulo , Fràule, Sàuro, Tràule, Traulicchie, Suvaro, Laciertu, Spicaluru , Saurigghiàni, Sauru verace, Saurigghiàni, Sauru verace , Pisci sauru, Sauru, Sauri, Sareddu, Saurieddu.

Giudizio: 5 su 5 – votato da 1 persone

Precedente Risotto cardi e salsiccia Successivo Seppie gratinate ai broccoli